http://www.liberi.tv - Striscia Filosofica 22 marzo 2013, Leonardo Caffo dialoga con Anna Longo, Dottore in filosofia estetica presso Université Paris 1 - Pa...

http://www.liberi.tv - Striscia Filosofica 22 marzo 2013, Leonardo Caffo dialoga con Anna Longo, Dottore in filosofia estetica presso Université Paris 1 - Pa...

Design contemporaneo ed eleganza raffinata. La borsa Faye di Paula Cademartori è la perfetta sintesi di “Sensualità intelligente, struttura e sofisticazione contemporanea, atemporaneità e funzionalità” principi cardine della filosofia estetica della designer italo-brasiliana. #amaranto #PaulaCademartori

Design contemporaneo ed eleganza raffinata. La borsa Faye di Paula Cademartori è la perfetta sintesi di “Sensualità intelligente, struttura e sofisticazione contemporanea, atemporaneità e funzionalità” principi cardine della filosofia estetica della designer italo-brasiliana. #amaranto #PaulaCademartori

David-Diaz-Soto-profesor-filosofia-estetica-arte-historia-investigador-yanmag

David-Diaz-Soto-profesor-filosofia-estetica-arte-historia-investigador-yanmag

David-Diaz-Soto-profesor-filosofia-estetica-investigacion-yanmag

David-Diaz-Soto-profesor-filosofia-estetica-investigacion-yanmag

David-Diaz-Soto-doctor-profesor-filosofia-estetica-investigacion-yanmag

David-Diaz-Soto-doctor-profesor-filosofia-estetica-investigacion-yanmag

David-Diaz-Soto-historiador-profesor-filosofia-estetica-investigacion-yanmag

David-Diaz-Soto-historiador-profesor-filosofia-estetica-investigacion-yanmag

David-Diaz-Soto-profesor historiador-arte-filosofia-estetica-investigacion-yanmag

David-Diaz-Soto-profesor historiador-arte-filosofia-estetica-investigacion-yanmag

Courtesy of Zenam Galeotta fu Stella Jean e la filosofia estetica del métissage. Per i non fashionisti: parliamo della designer italo-haitiana che, dopo aver calcato il podio di Who is on next?, il concorso di talent  scouting promosso da AltaRoma in collaborazione con Vogue Italia, ha impazzato sulle più prestigiose copertine di moda grazie al suo stile melting pot che fonde ilbon ton anni 50’ alla tradizione creola, senza dimenticare i dettagli couture tipici del suo essere italiana. Ma…

Zenam: quando il made in Italy è etico

Resultado de imagen para filosofia estetica  esquemas

Resultado de imagen para filosofia estetica esquemas

Walter Gropius interviewed by Emilio Garroni within the exhibition "Bauhaus", with a critical note by Bruno Zevi, 1961.

Walter Gropius interviewed by Emilio Garroni within the exhibition "Bauhaus", with a critical note by Bruno Zevi,

Sabrina Lírio d água Espaço  Terapêutico.

Sabrina Lírio d água Espaço Terapêutico.

Nosso corpo é incrível e algumas vezes nos relevam informações sutis sobre nossa saúde. Confira alguns sinais que nossas unhas podem dam sobre nossa saúde. #unhas #saúde #corpo #manchanaunha #tiposdeunhas

Nosso corpo é incrível e algumas vezes nos relevam informações sutis sobre nossa saúde. Confira alguns sinais que nossas unhas podem dam sobre nossa saúde. #unhas #saúde #corpo #manchanaunha #tiposdeunhas

FRANCESCO LUCCHESE: "Guardare al passato per disegnare il presente con idee che guardano il futuro", questa è la filosofia progettuale di Francesco Lucchese che sviluppa i progetti cercando un rapporto con l'azienda per costruire strategie. Aggiungere all'estetica la funzionalità e l'emotività legata all'utilizzo ed al possesso di un oggetto sono gli ingredienti del suo progettare.Tutti i progetti di Francesco Lucchese vengono realizzati in modo da diventare un'esperienza.

FRANCESCO LUCCHESE: "Guardare al passato per disegnare il presente con idee che guardano il futuro", questa è la filosofia progettuale di Francesco Lucchese che sviluppa i progetti cercando un rapporto con l'azienda per costruire strategie. Aggiungere all'estetica la funzionalità e l'emotività legata all'utilizzo ed al possesso di un oggetto sono gli ingredienti del suo progettare.Tutti i progetti di Francesco Lucchese vengono realizzati in modo da diventare un'esperienza.

La vera rivoluzione che scaturì dalla filosofia estetica degli impressionisti nella seconda metà del 1800 ebbe due sviluppi fondamentali: uno tecnico-scientifico e l’altro dell’applicazione propria del dipingere che si evidenzia soprattutto nelle opere di  Monet, Renoir e successivamente in quelle di Sisley e Seurat. a cura di Deborah Petroni, Rubens Fogacci, Linda Guerra

La vera rivoluzione che scaturì dalla filosofia estetica degli impressionisti nella seconda metà del 1800 ebbe due sviluppi fondamentali: uno tecnico-scientifico e l’altro dell’applicazione propria del dipingere che si evidenzia soprattutto nelle opere di Monet, Renoir e successivamente in quelle di Sisley e Seurat. a cura di Deborah Petroni, Rubens Fogacci, Linda Guerra

Pinterest
Search